23.4 C
Napoli
giovedì, 30 Maggio, 2024
HomeNEWS TESORI D'ITALIATdI-Tour Emilia Romagna

TdI-Tour Emilia Romagna

Un viaggio fra borghi, colline, piccoli centri urbani e giardini nascosti.
Da qualche mese ci siamo messi in cammino, abbiamo macinato migliaia di chilometri con il nostro camper Laika Caravans protesi verso la bellezza, in viaggio alla scoperta degli innumerevoli tesori del nostro paese.
Dopo aver attraversato la Puglia e il Sud Est della Sicilia, a settembre abbiamo fatto tappa in Emilia Romagna, una terra abitata da persone dotate di talento, consapevolezza e lungimiranza.

Imola, Dozza, Parma, Casola Valsenio, Brisighella, questi gli splendidi luoghi toccati nel nostro primo passaggio in Emilia Romagna.

Appena arrivati ad Imola incontriamo Erik Lanzoni, Direttore Generale dell’IF-Imola Faenza Tourism Company, che ci racconta delle strategie di valorizzazione messe in campo per promuovere il territorio, con l’obiettivo di raggiungere un ottimo posizionamento internazionale dell’offerta turistico/culturale: dai piccoli borghi al calendario delle manifestazioni artistiche, passando per gli itinerari ciclabili, fino ad arrivare ai percorsi di conoscenza delle eccellenze enogastronomiche.
Nei nostri occhi si disegna una mappatura di tesori, un panorama denso di paesaggi differenti, di sapori autentici, di molteplici modi per scoprire e raccontare questa bellezza.

La visita all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari è un’esperienza travolgente, restiamo avvolti dall’energia che il suo potere simbolico sa sprigionare, fra le vibrazioni emanate delle auto in corsa, il fascino dei paddok, il monumento ad Ayrton Senna – crocevia di persone che da tutte le parti del globo giungono qui per rendere omaggio all’indimenticato campione – e il giro del circuito con il nostro camper, metafora dell’attraversamento di un pezzo di storia del nostro paese.

Carichi dell’adrenalina che l’Autodromo ha saputo regalarci, raggiungiamo il piccolo borgo di Dozza… qui incontriamo la poesia, lo stupore e la visionarietà. Progetti di arte nello spazio pubblico, manifestazioni culturali di alto profilo e la sede dell’Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna, hanno consentito a questo borgo di rientrare a pieno titolo nella rosa de “I Borghi più Belli d’Italia” e di attrarre flussi turistici nazionali e internazionali.

Si riparte! Il Salone del Camper di Parma ci aspetta. Qui incontriamo gli amici di Laika Caravans e di APC – Associazione Produttori Caravan e Camper, con i quali ci confrontiamo sui temi del turismo sostenibile e sulla necessità di ampliare questo tipo di offerta sul territorio nazionale. Una brevissima visita al centro di Parma, restiamo incantati dalle stradine, dalla maestosità della cattedrale e del battistero, dalla cura dei dettagli che ogni scorcio di questa città sa regalarci.

Lasciamo il centro urbano e, in una splendida giornata di sole, ci inerpichiamo sulle colline per raggiungere il Giardino delle Erbe Officinali di Casola Valsenio, paese delle erbe e dei frutti dimenticati. Paesaggi mozzafiato, silenzio, cura dei dettagli, profonda conoscenza dei cicli della natura e della sua perfezione, percorsi didattici, ricerca e alta formazione di livello internazionale, queste alcune delle caratteristiche che rendono questo luogo, esemplare unico in Italia, un autentico tesoro.

Ancora inebriati dagli aromi e dai sapori del Giardino, ci rimettiamo in cammino per raggiungere Brisighella, borgo medievale incastonato nelle cave del Parco Nazionale della Vena del Gesso. La storia di questi luoghi è contraddistinta dalla capacità di innovare, di farsi precursori di buone prassi e dalla scelta di preservare la propria identità.
Eccellenze enogastronomiche, percorsi turistici esperienziali, proposte artistico/culturali di alta qualità e la bellezza del borgo e degli spazi che lo circondano, rendono Brisighella uno de “I Borghi più Belli d’Italia”.

La prima tappa del nostro tour in Emilia Romagna giunge al termine… ancora una volta torniamo a casa con occhi diversi, profondamente arricchiti dagli incontri umani e professionali che questa terra ha saputo donarci, orgogliosi di raccontare l’Italia che lavora, che innova, che progetta con lungimiranza, che ogni giorno costruisce piccoli tasselli di futuro.

di Claudia Mele

Link Facebook:
Imola Faenza Tourism Company
Autodromo Enzo e Dino Ferrari
Fondazione Dozza Città d’Arte
Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna
Salone del Camper
Brisighella Comunità Ospitale
Parco Nazionale della Vena del Gesso

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI