24.6 C
Napoli
venerdì, 12 Aprile, 2024
HomeIMPRESA ITALIAIl Politecnico del Made in Italy, formazione e sviluppo

Il Politecnico del Made in Italy, formazione e sviluppo

L’importanza della Formazione per lo sviluppo territoriale

Il Politecnico del Made in Italy di Casarano è senza dubbio un Tesoro del Salento che merita tutta la nostra attenzione. Non si può concepire crescita senza formazione, né sviluppo senza qualità. Si parla di Salento, di Puglia, si parla di Italia. Un progetto importante quello del Politecnico, che sorge in un territorio ancora privo di molte infrastrutture basilari, difficile da raggiungere e da girare come in realtà il territorio stesso meriterebbe e che, nonostante questo, si fa portavoce dell’essenza del lavoro: la professionalità, la preparazione, la competenza. Un modello replicabile anche al di fuori dei confini della Puglia che vede il coinvolgimento di personaggi ed enti eccellenti del territorio tra cui Luciano Barbetta, da sempre impegnato nello sviluppo culturale e imprenditoriale del Salento.
Il Politecnico del Made in Italy si prepara a raccontarsi attraverso il nostro Magazine e noi siamo pronti a coglierne e a rilanciarne il messaggio all’Italia e al mondo.
Redazione Tesori d’Italia 

Il Politecnico del Made in Italy
Il Politecnico del Made in Italy è l’Istituto per l’Alta Formazione Tecnica e Gestionale nei settori e nelle attività distintivi del Made in Italy, una piattaforma aperta per la formazione e le buone pratiche, che mira a sviluppare quel patrimonio di competenze specialistiche, di inventiva e di realizzazione tipici del saper fare italiano.

Finalità
Nasce dall’idea di creare una scuola per l’alta formazione del personale del sistema Made in Salento. La mission, infatti, è quella di riuscire a divenire un centro di competenza riconosciuto e capace di supportare le attività Made in Italy in tutto il Salento, in Puglia e, gradualmente, divenire un punto di riferimento per il Mezzogiorno d’Italia e i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. L’iniziativa si integra con il processo, accelerato dalla crisi, di riqualificazione e riposizionamento verso la fascia alta della produzione del sistema moda salentino e mira ad estendere questo approccio alla qualità a tutte le filiere del Made in Italy presenti sul territorio, in modo da creare un contesto territoriale coeso e orientato verso prodotti e servizi a più elevato valore aggiunto associando il Brand Salento al concetto di qualità generale.

Link sito web
Link Facebook

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI