18.7 C
Napoli
giovedì, 23 Maggio, 2024
HomeNEWS TESORI D'ITALIAA Cerveteri una Task Force di professionisti al servizio delle imprese

A Cerveteri una Task Force di professionisti al servizio delle imprese

Cerveteri, uno dei comuni de I Borghi Marinari di Roma, Rete di Impresa con cui Tesori d’Italia ha recentemente stipulato una importante partnership, si fa promotore di un’iniziativa innovativa e di fondamentale importanza per il rilancio del territorio.

Per reagire efficacemente alle difficoltà economiche e sociali generate dell’emergenza sanitaria, nasce una Task Force per le Attività Produttive, per affiancare gli imprenditori nel percorso di ripresa economica. Promossa e sostenuta dal Comune, in collaborazione con I Borghi Marinari di Roma, la Task Force interdisciplinare sarà composta da professionisti con una consolidata esperienza nazionale e internazionale. 

“Compito dei professionisti della Task Force – spiega l’assessore alle Attività economiche e produttive di Cerveteri, Luciano Ridolfi – sarà quello di individuare percorsi, per ogni azienda che ne farà richiesta, partendo da un check-up realistico volto a definire una analisi della situazione corrente dell’impresa” (Ansa.it).

Il 16 giugno alle ore 18:00, nell’edificio il Granarone, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto, particolarmente voluto dall’Assessore Luciano Ridolfi, e del gruppo di lavoro che si occuperà del suo sviluppo.

Tra i relatori dell’evento, moderato da Marina Morelli, Coordinatrice del Progetto e Responsabile d’Area della Rete I Borghi Marinari di Roma, presenzieranno il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, l’Assessore Luciano Ridolfi e Massimo Castellano, Presidente I Borghi Marinari di Roma. Per il WJNetwork, e quindi per Tesori d’Italia, parteciperà Riccardo D’Urso in qualità di consulente per l’internazionalizzazione. 

Un progetto di Business Intelligence per mettere al servizio delle aziende le più adeguate competenze in settori quali Marketing e Sviluppo Business, Comunicazione e Progettazione digitale, Finanza e Auditing, Economia Circolare, Innovazione sostenibile, Progettazione preliminare degli investimenti, Certificazione Ambientale. Un programma d’azione preciso, personalizzato e immediato con l’obiettivo di seguire concretamente gli imprenditori del territorio nello studio di criticità e opportunità e nella pianificazione di nuove attività promozionali e commerciali. Lavorare, dunque, a soluzioni per il breve periodo e, al tempo stesso, ad una revisione strategica del modello di impresa nel medio e lungo periodo.

Già dal 17 giugno, giorno successivo alla conferenza di presentazione, verrà avviato un laboratorio urbano per sostenere aziende e imprenditori impegnati a ripartire, con un focus specifico sullo stato attuale dell’economia e sugli scenari futuri. 

di Claudia Mele

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI