17.8 C
Napoli
mercoledì, 22 Maggio, 2024
HomeNEWS TESORI D'ITALIATesori d’Italia premia l’Abruzzo

Tesori d’Italia premia l’Abruzzo

Comunicato Stampa

TDI Tour Abruzzo, Tesori d’Italia premia la regione
Viaggio in camper Laika Kreos 3009s alla scoperta dei Tesori d’Italia

Certificazione, promozione internazionale del territorio e sviluppo commerciale

Tesori d’Italia Network conclude con successo il suo primo Tour in Abruzzo e inaugura un nuovo ciclo di attività e di relazioni commerciali sul territorio. Dopo un intenso viaggio di 6 giorni, per oltre 1200 chilometri percorsi con il nostro Camper Laika Caravans, dalla costa dei Trabocchi ai monti della Majella, dalla città di Ortona al borgo di Navelli fino a Campotosto attraversando il Parco Nazionale del Gran Sasso, che ha portato all’incontro diretto con associazioni di categoria, consorzi di tutela, produttori di tartufo, artigiani del miele, coltivatori di zafferano e ad un riscontro eccezionale di pubblico sul web, Tesori d’Italia premia l’Abruzzo e gli abruzzesi e inserisce ufficialmente la regione nel piano di promozione internazionale 2019-2020.
Sono ben sei le strutture candidate alla certificazione a Tesoro d’Italia e a far parte del circuito internazionale di Tesori in Rete: il Trabocco Punta Tufano, il B&B Rifugiomare, il B&B Sotto le Volte, l’Osteria il Borgo dei Fumari, la trattoria Lo Shangrilà da Vincenzina, la Cantina Dora Sarchese. Così come sono molteplici i prodotti enogastronomici selezionati per la Linea Food Esclusiva di Tesori d’Italia che approderà a breve in Giappone e andrà in distribuzione mondiale. 

“Un Abruzzo che ha dimostrato grande spirito di iniziativa, capacità imprenditoriale e una sorprendente volontà di fare rete sul territorio” – come dichiarato dalla coordinatrice nazionale di Tesori d’Italia, nonché abruzzese, Claudia Mele.

Inizia adesso il lavoro di follow-up culturale e commerciale da parte del team di coordinamento territoriale abruzzese di Tesori d’Italia, composto da Roberta Odoardi, Elena Trombetta e guidato da Claudia Mele. Tra i principali obiettivi: la creazione di partnership mirate alla valorizzazione del patrimonio culturale, turistico e artigianale del territorio e alla sua internazionalizzazione; l’affiancamento operativo e logistico delle imprese selezionate per la vendita dei prodotti all’estero.

È Fissato per il 17 e 18 ottobre il secondo passaggio di Tesori d’Italia nella regione per la definizione dei primi accordi, l’incontro con i rappresentanti di associazioni attive nella promozione del territorio e la visita, particolarmente attesa, al pastificio artigianale Rustichella d’Abruzzo, altro Tesoro che attendiamo solo di scoprire e condividere.

Progetto di
www.tesoriditalianetwork.it

Partner

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI