23.8 C
Napoli
martedì, 28 Maggio, 2024
HomeNEWS TESORI D'ITALIAAvola e Noto si specchiano insieme in Tesori d’Italia

Avola e Noto si specchiano insieme in Tesori d’Italia

Inizia un percorso comune, fatto di maturità imprenditoriale e istituzionale, per un piano di promozione internazionale del territorio

 Quando due dei Comuni più importanti e conosciuti d’Italia, un Consorzio di Tutela, una Rete di imprese e un’organizzazione internazionale si stringono la mano e, partendo da una mandorla, condividono un piano di promozione mondiale del territorio è un segno di grande maturità imprenditoriale e istituzionale che racconta una storia ben diversa della Sicilia e del nostro Paese.
L’incontro con cui ieri, 4 marzo 2019, si è sancita la partecipazione del Consorzio della Mandorla di Avola al programma Brand Ambassador di Tesori d’Italia, frutto di un ottimo lavoro di coordinamento territoriale da parte della nostra Carmen Attardi, membro del direttivo TdI e Responsabile per la Regione Sicilia, ha gettato le basi di un percorso comune che coinvolgerà gradualmente molte altre realtà del distretto Sud-Est dell’Isola.

L’apertura e l’intraprendenza straordinaria del Consorzio della Mandorla nelle parole del Presidente Antonio Scacco e del Direttore Corrado Bellia, la volontà di collaborare insieme, l’impegno concreto e l’attaccamento sincero al territorio espressi all’unisono dal Sindaco di Avola, Luca Cannata, e dal Sindaco di Noto, Corrado Bonfanti, la presenza della Rete d’Impresa Avola tra Mare & Canyon guidata da Fabio Salonia sono gli ingredienti di una giornata davvero importante in cui si è dato il via ad un piano di comunicazione e di attività promozionali che per un anno intero porterà il territorio e i suoi tesori all’attenzione di milioni di persone.
Mentre si prepara, dunque, con il Comune di Noto il programma generale delle attività 2019/2020, Tesori d’Italia sarà a lavoro già da quest’oggi su più fronti: con il Consorzio di Tutela per l’inserimento della mandorla di Avola tra i nostri ambasciatori del Made in Italy, con il Comune di Avola per fare del Museo stesso un Tesoro d’Italia e con la Rete d’Impresa di Fabio Salonia per lo studio di una partnership internazionale per la promozione uniforme e globale del territorio.
Giusto una breve pausa per seguire il bellissimo Carnevale di Avola, altro patrimonio di questa terra meravigliosa.

Redazione Tesori d’Italia

Articolo precedente
Articolo successivo
ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI