32.7 C
Napoli
domenica, 14 Luglio, 2024
HomeEVENTIPrima Giornata dei Locali Storici d'Italia. Un viaggio tra memoria, identità e...

Prima Giornata dei Locali Storici d’Italia. Un viaggio tra memoria, identità e cultura

Sabato 13 novembre si celebra la prima Giornata Nazionale dei Locali Storici d’Italia. Un viaggio tra memoria, identità e cultura per scoprire l’origine dell’ospitalità italiana.
Una manifestazione, organizzata dall’omonima Associazione, ricca di appuntamenti da Nord a Sud, che vedrà molte delle realtà che ne fanno parte aprire le proprie porte con visite guidate, degustazioni e conferenze per permettere al pubblico di immergersi nelle tradizioni e nelle atmosfere dei luoghi simbolo che hanno fatto la storia del Paese. Una giornata simbolica dedicata al patrimonio storico-culturale rappresentato dai soci dell’Associazione, volta a costruire un percorso di divulgazione del valore e l’importanza dei Locali Storici.

Il programma definitivo è consultabile sul sito ufficiale dell’Associazione.

Locali Storici d'Italia

Una cartolina dai Locali Storici d’Italia

Partecipando agli eventi in programma si riceve la prima cartolina da collezione dell’Associazione. Un ricordo unico, come le storie che custodiscono i Locali Storici d’Italia.
Illustrazione di Giulio Noccioli.

L’Associazione Locali Storici d’Italia

L’Associazione, che oggi conta circa 230 soci, opera per la tutela e valorizzazione dei locali storici italiani, tutte quelle realtà – alberghi, ristoranti, trattorie, confetterie, pasticcerie, grapperie, caffè letterari – che hanno almeno settant’anni di vita e sono stati protagonisti di pagine della storia del Paese attraverso gli avvenimenti di cui sono stati sede e i personaggi che li hanno frequentati. Tra questi figurano anche i “Soci corrispondenti”, locali storici ubicati all’estero, di grande prestigio e di tradizione italiana, per fondazione, per gestione o per ceppo linguistico.
Costituita ufficialmente nel 1976, l’Associazione lavora per evitare che ne vengano cancellate attività e memorie e, parallelamente, porta avanti un continuo lancio del turismo culturale perché questi locali, che possono definirsi a tutti gli effetti “musei dell’ospitalità” per le testimonianze, gli arredi e i ricordi che conservano, siano sempre più meta ragionata di un nuovo e più completo modo di capire e fruire del patrimonio storico e delle tradizioni italiane.

Info e contatti
Associazione Locali Storici d’Italia
localistorici.it


 

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI