18.7 C
Napoli
giovedì, 23 Maggio, 2024
HomeL’EDITORIALERipartire insieme

Ripartire insieme

Molti ricorderanno il mese di settembre 2020 come il periodo probabilmente più faticoso, mentalmente e fisicamente, della storia nostra e del nostro Paese. Mentalmente, perché si pone esattamente al centro tra ciò che è stato – e che molti di noi ancora non hanno capito – e ciò che sarà della pandemia che ci ha travolti. Fisicamente, perché oltre al doppio degli sforzi per salvare o portare avanti le proprie attività, bisogna fare i conti con mascherine che diventano giorno dopo giorno sempre più asfissianti.
I numeri non parlano chiaro, né in merito ad un virus ancora difficile da definire nelle sue modalità e imprevedibile nei suoi sviluppi; né in merito ai reali dati economici. Al di là delle notizie ufficiali, che da mesi paventano cospicui interventi, il mese di settembre verrà ricordato, purtroppo, come l’anticamera di un processo di stagnazione del Sistema Italia che può solo registrare la più grande crisi economica e finanziaria dal dopoguerra.

Ricorderemo il mese di settembre 2020 per un’Italia divisa in due, non politicamente, ma strutturalmente: da una parte le aziende che crollano sotto gli occhi impassibili di tutti, trascinando con sé vasti reparti produttivi e operativi, e dall’altra le aziende che fanno di questa crisi anomala una grande occasione, portando valore quasi esclusivamente a sé stesse.
Ricorderemo il mese di settembre per tutte le cose negative che questo momento storico e questa Italia ci stanno tessendo davanti, come una scura e fitta ragnatela nella quale restare incastrati per sempre.

Tesori d’Italia, invece, ricorderà questo settembre come il mese della forza, della resilienza, della capacità di portare a termine intenzioni, progetti, programmi. Dalla partenza del TDI Tour del Lazio da Palazzo Brancaccio in collaborazione con l’A.E.R.E.C. e High Quality Italy; al successo della Prima Edizione della Tesori d’Italia Golf Cup svoltasi all’Olgiata Golf Club, ora tra i nostri Tesori certificati; all’ingresso straordinario della Gelateria Don Nino con il Maestro Francesco Mastroianni, Ambasciatore del gelato italiano nel mondo, tra i nostri Brand Ambassador. Tutte dimostrazioni di positività, professionalità, determinazione e volontà di portare avanti un progetto di rete e di impresa che a distanza di tre anni si sta rivelando un piccolo-grande promotore culturale e imprenditoriale del nostro Paese. Ricorderemo settembre 2020 come il mese in cui il nostro Camper Laika ha ripreso a percorrere le strade d’Italia e ad accogliere al suo interno storie e Tesori.
Non potremo ricordare i sorrisi di tutti quelli che hanno condiviso con noi questa prima parte di percorso, perché coperti dalla mascherina, ma ricorderemo bene la luce nei loro occhi e la forza della loro presenza. 

L’Italia è divisa, ferita nell’animo e nel fisico, ed è a un bivio. Noi siamo uniti, forti, preparati e se sarà necessario ci divideremo in due, dieci, cento, mille pur di andare incontro ad un Paese che ha un bisogno vero di italiani, di amore per la patria e di autentici buoni propositi.

di Riccardo D’Urso

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI