19.1 C
Napoli
lunedì, 27 Maggio, 2024
HomeEVENTIPromex, Padova Food Week. La professionalità al servizio del territorio

Promex, Padova Food Week. La professionalità al servizio del territorio

La Padova Food Week si è conclusa, e quello che noi di Tesori d’Italia riportiamo a casa – così come, ne siamo convinti, quanti vi hanno preso parte – è la consapevolezza di una esperienza che ha saputo coniugare egregiamente professionalità, obiettivi commerciali e il piacere di stare e lavorare insieme.
Due giorni intensi, quelli a cui abbiamo assistito, interamente dedicati alla filiera del settore agroalimentare, che hanno visto protagoniste le principali eccellenze imprenditoriali del territorio sia operanti nel food – da Ortoromi a Il Granaio delle Idee, da Diemme Caffè a Pasta Pangea, solo per citarne alcune – sia operanti nelle attrezzature per il food. Un programma di visite accurato, un’organizzazione puntuale e accogliente, un lavoro di squadra che ha messo a proprio agio tutti i partecipanti: dai delegati provenienti da oltre 10 Paesi differenti, alle aziende coinvolte, ai giornalisti.

Abbiamo avuto modo di seguire il percorso organizzativo del team di Promex, l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Padova organizzatrice dell’evento, interagendo sia per alcuni aspetti logistici dovuti al nostro intervento a bordo del Camper Laika, sia prendendo effettivamente parte alle visite aziendali insieme ai delegati. Grande capacità di problem solving, di gestione diplomatica, cordialità e profondo attaccamento al lavoro sono gli aspetti per cui più si è distinto tutto lo staff di Promex. Ed è questo che Tesori d’Italia cerca. È questo il valore aggiunto di cui l’Italia ha bisogno e che va comunicato nell’ambito delle iniziative che ogni giorno nascono sul territorio.
Un plauso speciale, dunque, va al Direttore Franco Conzato e al suo team per aver confermato con il proprio impegno la validità della nostra scelta di nominare Padova Capitale di Tesori d’Italia 2019. La città veneta diventa così la prima tappa del nostro viaggio tra le capitali, che ci accompagnerà fino a maggio 2020, e Promex la meritevole “custode” dell’Attestato che ne ufficializza il riconoscimento.

di Claudia Mele

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI