23.8 C
Napoli
martedì, 28 Maggio, 2024
HomeTURISMO E CULTURAMasseria La Fragna, autentico gioiello del Salento

Masseria La Fragna, autentico gioiello del Salento

Tesori d’Italia fa tappa in un’antica dimora del Settecento immersa nel verde a pochi chilometri da Nardò

A soli tre chilometri dal centro di Nardò, all’interno dello splendido Parco Naturale di Porto Selvaggio, sorge una delle tenute più affascinanti della zona delle Cenate: Masseria La Fragna.
Così chiamata per via degli alberi di fragno che, abbondanti nelle macchie circostanti dell’Arneo, qui si estendevano folti, Masseria La Fragna è un’antica dimora di origini settecentesche circondata da sette ettari di verde, di cui cinque di splendido uliveto secolare. Ristrutturata con grande gusto, quest’oasi di pace e serenità di recente è stata adibita anche a Bed and Breakfast.

Vitalità e armonia, come solo la natura sa donare, sono sensazioni immediatamente percepibili. Noi di Tesori d’Italia Magazine ne abbiamo conferma incontrando Benedicta Giulio, proprietaria e custode di questo tesoro, che ci ha accolti con tutta la sua dolcezza per raccontarne la storia e farci godere della bellezza della tenuta.
Masseria La Fragna fa parte del complesso architettonico delle Cenate Vecchie, un’area del Comune di Nardò tra il centro urbano e le marine che ospita numerose ville antiche. Proprietà della famiglia Dell’Abbate nel 1830 e ora appartenente per discendenza alla famiglia Giulio, con l’ultimo restauro del 2015, La Fragna ha conservato inalterate tutte le sue caratteristiche di sobria eleganza e semplicità attraverso l’uso di materiali rustici come calce, pietra e tufo, e senza compromettere in alcun modo l’ambiente naturale affinché non andassero persi tutto il suo fascino e la sua magia.

L’interno ospita quattro sole camere elegantemente arredate in stile coloniale e curate nei minimi particolari, ampi spazi esterni con pergolati, giardini e terrazze dove ci si può rilassare tra ulivi e pitosfori e godere della bellezza e della tranquillità della campagna salentina, Masseria La Fragna è un luogo che emana pace. Al mattino gli ospiti vengono coccolati con ricche e naturali colazioni, come torte fatte in casa e gustose marmellate di stagione. Le specialità proposte sono realizzate con ingredienti di produzione locale, rigorosamente biologica: dalla farina dal grano Senatore Cappelli con cui si impastano dolci e salati, fino all’olio, i legumi, i pomodori.
Affacciandosi dal terrazzo della Masseria è possibile scorgere la spiaggia di Porto Selvaggio, facilmente raggiungibile a piedi o in bicicletta percorrendo la pineta in pochi minuti.
Spazio esclusivo e intimo resta ancora l’agrumeto, nel quale si nasconde un’edicola votiva affrescata con immagini sacre che ritroviamo anche in altri angoli della casa e del giardino a dimostrazione del fatto che la tenuta fosse anche residenza estiva dei monaci.

Masseria La Fragna è un caratteristico angolo di Salento, ne racchiude tutta l’essenza: tra ulivi secolari, distese di verde che sembrano sospese tra sogno e realtà, profumi autentici, silenzio e armonia; qui la natura si sposa con la mano dell’uomo dando vita a un luogo magico e senza tempo, ricco di fascino e poesia. Tutto ciò rivela la personale visione di Benedicta, che si riflette nella sua masseria: ciò che conta è essere pronti all’accoglienza, poiché l’ospitalità, la cordialità e la semplicità sono e resteranno sempre quei valori assoluti da regalare agli ospiti per farli sentire, sempre, come a casa.

 – di Chiara Villani

Foto di: Masseria La Fragna

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI