18.7 C
Napoli
giovedì, 23 Maggio, 2024
HomeTURISMO E CULTURAUn’estate d’Effetto Noto

Un’estate d’Effetto Noto

Emozioni e divertimento tra arte, cultura, musica e teatro

Dopo il grande evento dell’Infiorata di Noto, Tesori d’Italia sarà presente per seguire la grande estate della città barocca. Un’estate che da anni si presenta come Effetto Noto proprio per la consapevolezza di suscitare emozioni e divertimento.
Tre mesi di arte, musica, teatro e incontri culturali condivisi con i comuni del Val di Noto: ecco Effetto Noto 2018, un lungo cartellone estivo messo a punto dall’amministrazione comunale.

La conferenza stampa di presentazione si è svolta venerdì 13 luglio al Convitto delle Arti, il sindaco Corrado Bonfanti insieme con gli assessori Giusi Solerte (Turismo) e Frankie Terranova (Cultura), ha svelato data dopo data, evento dopo evento, la lunga estate di appuntamenti in programma a Noto. Sul palco con lui c’erano anche Salvo Gallo, sindaco di Palazzolo, e Caterina Ricciotti, vicesindaco di Scicli.
«Il nostro cartellone estivo – ha detto Bonfanti – dimostra creatività e capacità di attrazione. Saranno tre mesi in cui assaporare musica, arte, teatro, letteratura, storia, appuntamenti col gusto e con la manualità. Sarà un’estate capace di regalare emozioni».
Gli assessori Solerte e Terranova hanno ringraziato tutte le associazioni, locali e non, che anche quest’anno hanno collaborato attivamente per la realizzazione di un cartellone estivo intenso e di qualità, in cui rientrano attività organizzate anche nelle contrade balneari, tra l’appena inaugurato Centro Pio La Torre a Lido e il Museo del Mare di Calabernardo dove si svolgerà la quarta edizione di Un Mare per Tutti e Corti di Mare a cura del collettivo Verdeblu e Cine Club 262.

Poi è stato il momento dei nomi e delle date. Ecco le più importanti: Vinicio Capossela; Arte in Salita 2018, altra espressione artistica degli infioratori, consistente nella realizzazione di tappeti di cristalli di sale colorato in via Rocco Pirri a cura dell’associazione Opificio 4 con la collaborazione dell’associazione Petali d’Arte; Notomusica, festival internazionale di musica classica. Il 20 luglio un altro appuntamento classico con L’opera sotto le stelle, l’Orchestra Mediterranea Siracusana e Coro, diretta da Michele Pupillo, rappresenterà Norma di Vincenzo Bellini. Già il prossimo weekend appuntamento con la gastronomia siciliana in occasione dello Street Food Summer Edition, mentre il 28 luglio tocca a Pio e Amedeo, i protagonisti di Emigratis, esibirsi in piazza Municipio con il loro spettacolo Tutto fa Broadway.
Il 29 luglio comincia Atto Unico, rassegna teatrale giunta alla decima edizione.
Ad agosto arrivano i concerti di Antonello Venditti (il 12) e Francesco De Gregori (il 25). Sempre ad agosto ritorna l’appuntamento col festival Giacinto, così come quello con l’open gallery NotArte Festival allestita lungo via Giovanni XXIII.
Confermato anche l’appuntamento con Invisibili, performance teatrale prodotta dalla Fondazione Teatro Tina Di Lorenzo che quest’anno ritorna con 2 importanti novità: diventa “memorie notturne del Val di Noto” e si svolgerà nei locali dell’ex Cantina Sperimentale di largo Pantheon.

Il programma è disponibile sul sito del Comune e sarà costantemente aggiornato tramite le pagine Facebook e il profilo Instagram.
Nel mese di agosto Tesori d’Italia, durante il suo Tour in Camper, farà tappa a Noto per raccontare da vicino l’Effetto Noto.

– di Carmen Attardi

Link Facebook 

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI