21.6 C
Napoli
domenica, 19 Maggio, 2024
HomeNEWS TESORI D'ITALIATesori d’Italia – I risultati della Prima Campagna di Recruitment Nazionale

Tesori d’Italia – I risultati della Prima Campagna di Recruitment Nazionale

Su oltre 900 candidature pervenute in redazione da tutta l’Italia, dopo 600 colloqui e 3 mesi di verifiche e consultazioni, sono 39 le Risorse attualmente selezionate per entrare a far parte del Team Tesori d’Italia e ora in fase di formazione e valutazione finale. Di questi, ben 10 candidati al ruolo di Coordinatore Nazionale – CN – che dovranno dimostrare entro il 10 Febbraio, durante il Raduno Nazionale a Roma, di avere la preparazione e le qualità per condividere con noi il piano di sviluppo territoriale e internazionale. Abruzzo, Marche, Basilicata, Campania, Calabria, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Veneto sono tutte le Regioni al momento rappresentate dai nostri Ragazzi e spetterà proprio ai più meritevoli, nella fase conclusiva del programma formativo, il compito di selezionare i candidati oggi in lista d’attesa e che, un domani, si candideranno da altre Regioni.

Numeri importanti, nelle proporzioni come nelle percentuali di selezione, che danno un’idea della dimensione reale dell’effetto Tesori d’Italia Magazine sull’Italia – benché ancora in incubazione – e soprattutto della rigidità con cui la nostra redazione stia portando avanti il programma di recruitment nazionale, un programma dal quale dovranno emergere Figure assolutamente determinate e consapevoli dell’importanza del progetto e del proprio ruolo al suo interno. La prima domanda da porsi è infatti cosa e quanto possiamo dare all’Italia oggi, cosa siamo disposti a fare per il bene del nostro Paese e di chi e cosa vogliamo veramente riempire la nostra vita. Fare l’interesse dell’Italia significa fare i nostri stessi interessi, gli interessi di tutti. Ma dobbiamo farlo e, per farlo, dobbiamo volerlo. Oggi Tesori d’Italia annuncia 39 nuovi Italiani straordinari con cui speriamo, tutti e nessuno escluso, di poter condividere molto presto il cammino…

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI