32.4 C
Napoli
venerdì, 19 Luglio, 2024
HomeNEWS TESORI D'ITALIAMESSE NAGOYA 2017 – Primo giorno e già in 3.000 al Padiglione...

MESSE NAGOYA 2017 – Primo giorno e già in 3.000 al Padiglione Italia

Un anno importante questo per il nostro Padiglione Italia a Messe Nagoya – la fiera intersettoriale più grande del Giappone – perché segna la partecipazione attiva di Tesori d’Italia Magazine ed il consolidamento dell’Associazione Tesori of Japan, promotrice e organizzatrice di questa iniziativa da ben 4 anni.  Nonostante la pioggia, sono già 3.000 i visitatori transitati per il Padiglione Italia che hanno potuto degustare e apprezzare le nostre eccellenze: dal Grana Padano della PLAC di Cremona, come sempre protagonista del nostro stand, al vino delle cantine MENEGOLLI e NATIV, al caffè MORENO – preziosa e molto apprezzata new entry – alla varietà dei prodotti della Sardegna presentati quest’anno con la collaborazione di HIGH QUALITY ITALY di Roma con il progetto SARDINIA ASIAN WAY. Il Padiglione Italia è un appuntamento oramai immancabile per i frequentatori di Messe Nagoya, fiera che si appresta, dopo due giornate dedicate esclusivamente agli operatori di settore, ad aprire le porte anche al pubblico e alle famiglie.

La novità è stata sicuramente la partecipazione di Tesori d’Italia Magazine nella sua nuova veste, che con un reportage mirato fotografico e video, che pubblicheremo sulla nostra piattaforma per la fine di novembre, ha attirato l’attenzione di molti esibitori giapponesi e non solo.

Tra le scoperte più interessanti di oggi segnaliamo sicuramente FLESBY, la airbag car della TOYODA GOSEI, che abbiamo potuto finalmente vedere e toccare dal vivo, in circolazione dal 2030.

Un piccolo veicolo dall’innovativo sistema di sicurezza che, in caso di collisione, prevede l’apertura di un sistema di airbag esterni in grado di avvolgere la carrozzeria per preservare l’integrità del mezzo e l’incolumità degli occupanti.

Per l’innovazione ed il design invece la LIGNOTEX di Nagoya, della NAGOYA MOKUZAI.

Una linea di prodotti davvero speciale in legno compresso con una notevole resistenza e grande compattezza della superficie.  Siamo rimasti tutti molto colpiti dalle possibilità di utilizzo, dall’accuratezza ed eleganza di alcuni oggetti e addirittura dall’elasticità che si riesce a conferire al legno. Con il nostro team giapponese continueremo a seguirne gli sviluppi. Già prenotata la visita in azienda per scoprirne la filosofia e le persone che sono dietro a tutto questo. Primo fra tutti il presidente NIWA, la cui disponibilità e saggezza ha fatto di questa giornata un evento assolutamente da ricordare.

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI