32 C
Napoli
venerdì, 21 Giugno, 2024
HomeNEWS TESORI D'ITALIATdI-Tour Lombardia

TdI-Tour Lombardia

Il primo passaggio di Tesori d’Italia Magazine nell’incanto di Sirmione, Milano e Bienno

Paesaggi mozzafiato, scorci suggestivi, natura incontaminata, montagne silenziose, borghi medievali e importanti poli artistici: la Lombardia offre un viaggio per ogni esigenza. Assetati di meraviglia e voglia di scoprire la nostra Italia nelle sue infinite e molteplici sfaccettature, a bordo del Laika camper abbiamo proseguito il TdI-Tour in Lombardia.
Siamo stati rapiti dalla bellezza di Sirmione, inebriati dalle eccellenze artistiche di Milano e sedotti dalla storia e dalle tradizioni di Bienno.

La Rocca Scaligera, con le tipiche merlature a coda di rondine, ci ha accolti nella ridente Sirmione, dove il centro storico si configura come un piccolo borgo medievale che si snoda in strade strette e vicoli tortuosi delimitati da alte pareti che conservano intatto l’aspetto originale, con mattoni e pietre a vista.

Da Sirmione, sulle orme del TdITour Pizza Worldwide, ci siamo recati a Milano e lì abbiamo visitato, in Piazza della Repubblica 27, “L’Antica Pizzeria da Michele” dove la maestria dei suoi pizzaioli e la tipicità delle sue materie prime preservano l’antica tradizione della pizza napoletana.

Dopo aver soddisfatto le nostre papille gustative, abbiamo deciso di assecondare la nostra sete artistica esplorando gli spazi espositivi di Fondazione Prada in Largo Isarco e in Galleria Vittorio Emanuele II. Visitando la mostra curata da Theaster Gates, ci siamo immersi nelle vicende della Johnson Publishing Company attraverso le immagini contenute nei suoi archivi ed esplorato il percorso espositivo “Sanguine. Luc Tuymans on Baroque”.

La visita ci ha fatto cogliere l’essenza della visione di Fondazione Prada, ovvero quella di offrire nuove possibili letture della società contemporanea attraverso l’arte emergente.

Sempre in nome dell’arte abbiamo visitato uno degli esempi più importanti dell’architettura barocca milanese: Palazzo Litta.

Caratterizzato, oltre che dall’elegante facciata rivolta su Corso Magenta, anche dal sontuoso portale arricchito dagli imponenti telamoni, dal solenne scalone d’onore, dagli apparati decorativi dell’appartamento nobile, dal sistema di cortili interni e dal giardino che si apre verso Foro Bonaparte. Palazzo Litta è un vero gioiello dall’incommensurabile valore storico-artistico che ci è stato egregiamente svelato da Benedetto Luigi Compagnoni, segretario regionale del MIBAC per la Lombardia, e da Beatrice Bentivoglio-Ravasio, storica dell’arte del MIBAC per la Lombardia.

In un’ottica esplorativa protesa alle eccellenze abbiamo anche conosciuto una delle realtà imprenditoriali più interessanti nel panorama enogastronomico nazionale: MGM Alimentari. Azienda leader del food di eccellenza, fondata nel 1994 da Maurizio Vaglia, MGM Alimentari è oggi un punto di riferimento nella selezione e distribuzione di pregiati alimenti in Italia e nel mondo: tartufi, foie gras, caviale e oltre mille cibi differenti di provenienza nazionale ed internazionale. Il nostro TdI-Tour si è poi concluso a Bienno, uno dei borghi più belli d’Italia, custode dell’antica tradizione della lavorazione del ferro e luogo che accoglie artisti contemporanei e nuove forme d’arte.

Ancora una volta l’Italia, la nostra Italia, ci ha offerto uno spaccato di bellezza ed eccellenza degna di essere scoperta, conosciuta e trasmessa perché, come sosteneva Marcel Proust, “Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi”.

– di Loredana Salvatore

Pagine FB:
Rocca Scaligera di Sirmione
L’Antica Pizzeria da Michele Milano
Fondazione Prada
Palazzo Litta
Mgm Alimentari
Bienno

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI