10.3 C
Napoli
martedì, 5 Marzo, 2024
HomeTURISMO E CULTURAUna marina di libri, Editori in campo

Una marina di libri, Editori in campo

Una marina di libri è il festival del libro di Palermo,  giunto quest’anno alla nona edizione, promosso dal Consorzio Centro Commerciale Naturale Piazza Marina & Dintorni, da Navarra Editore e da Sellerio e in collaborazione con la Libreria Dudi. Nelle otto edizioni precedenti si è affermato come il più importante  appuntamento letterario del Sud Italia, conquistando un posto centrale nel panorama culturale italiano e consolidando la sua posizione tra le fiere dedicate al mondo del libro.

Negli anni la rassegna ha ospitato migliaia di visitatori  –  30.000 nell’ultima edizione  – più di 130 case editrici da tutta Italia, scrittori nazionali e internazionali, musicisti, artisti e operatori culturali di grande fama. Il festival è riuscito ad offrire una proposta culturale vicina ai gusti e alle esigenze di tutti, proponendo una grande varietà di eventi correlati dedicati a tutti i tipi di pubblico: dibattiti, reading, presentazioni, concerti, laboratori per bambini.

Organizzatori

Il Consorzio Centro Commerciale Naturale Piazza Marina & Dintorni è un organismo no profit per la valorizzazione territoriale e per la promozione turistico-culturale con lo scopo di potenziare Piazza Marina come Distretto Produttivo, Culturale e Turistico di qualità. Tra gli obiettivi costruire una rete virtuosa tra gli operatori economici e sociali dell’area, riqualificare il territorio e promuovere i siti culturali per migliorare l’offerta turistica e creare grandi eventi capaci di attrarre turismo a Palermo tutto l’anno.

Navarra Editore è una casa editrice indipendente siciliana che pubblica saggistica e narrativa di impegno civile. Nasce nel 2003 intorno al progetto del quotidiano “Marsala c’è” e dal 2007 si occupa esclusivamente di editoria libraria e eventi:  presentazioni, reading, spettacoli ed eventi culturali, festival letterari, iniziative di carattere sociale e artistico, in collaborazione con le associazioni del terzo settore operanti sul territorio siciliano.

Sellerio Editore è una storica casa editrice di Palermo, simbolo di cultura siciliana nel mondo. Nasce nel 1969 grazie ad Elvira ed Enzo Sellerio, celebre fotografo, sulla base di una idea di Leonardo Sciascia ed Antonino Buttitta. Nel 1978 ottiene visibilità internazione con la pubblicazione de“ L’affaire Moro” di Sciascia. Fra gli scrittori che hanno collaborato con la casa editrice ci sono Gesualdo Bufalino, vincitore del Premio Campiello, e Andrea Camilleri che con il suo Montalbano ne è diventato la bandiera.

Dudi – Libreria per bambini è una libreria nata nel 2013 con lo scopo di creare a Palermo un luogo a misura di bambino che diventasse un riferimento per le famiglie. La libreria è stata pensata come uno spazio familiare e accessibile, con una selezione di pubblicazioni di case editrici indipendenti e non ed un programma culturale di attività legati alla narrativa per l’infanzia. Dudi ha portato in città autori ed illustratori di rilevanza nazionale ed internazionale e collabora costantemente con le realtà del territorio.

Le sedi

Tra le peculiarità di Una marina di libri c’è la stretta connessione con il centro storico di Palermo e con il distretto culturale di piazza Marina in particolare: ogni anno il festival è un’occasione per far scoprire a turisti e cittadini le bellezze nascoste della città. Dopo una prima edizione itinerante (2010) si è passati nel 2011 e nel 2012 al Complesso monumentale dello Steri. Per la quarta edizione il festival si è trasferito presso la Società Siciliana per la Storia Patria di piazza San Domenico. Le edizioni del 2014 e del 2015 hanno trovato posto alla Galleria d’Arte Moderna. Dal 2016 il festival si svolge nella splendida cornice dell’Orto botanico dell’Università degli Studi di Palermo, che sarà anche la sede dell’edizione del 2018.

di Giuseppe Mazzola

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI