17.8 C
Napoli
mercoledì, 22 Maggio, 2024
HomeTURISMO E CULTURAA Pietramelara si inaugura RadichArti

A Pietramelara si inaugura RadichArti

Durante la nostra campagna di recruitment ci siamo imbattuti in un gruppo di giovani che a Pietramelara ha deciso di impegnarsi per la promozione e valorizzazione del proprio territorio. Abbiamo deciso così di fermarci un attimo e porre l’attenzione di noi tutti su di un evento il cui solo significato per Tesori d’Italia è importante.
Quanto ai contenuti rimandiamo al 2 dicembre e ai commenti di quanti vi avranno partecipato. L’Italia è un vulcano di cose buone…   – Tesori d’Italia

L’Associazione culturale “RadichArti” nasce dalla volontà di ergersi come presidio culturale animato dal desiderio di promuovere, sostenere ed organizzare eventi culturali, spettacoli teatrali e musicali, mostre d’arte, presentazioni di libri e saggi, convegni ed incontri letterari, collocandoli nel contesto di dimore storiche.
L’intento associativo è quello di dar vita ad un polo culturale, che sia attivo nel territorio dell’Alto Casertano, e che divenga punto di incontro, confronto e contatto tra le proteiformi espressioni del fenomeno artistico.
La sede associativa è Palazzo Radich, antica dimora posizionata nella suggestiva piazza San Rocco, luogo simbolo del borgo medievale di Pietramelara, la cui antica e nobile storia si staglia sullo sfondo del ricco e suggestivo patrimonio naturalistico e paesaggistico che caratterizza il territorio del Montemaggiore.
L’Associazione “RadichArti” si propone inoltre come centro di coagulo di tutte quelle iniziative volte alla promozione e valorizzazione del patrimonio enogastronomico dell’Alto Casertano e dei territori limitrofi, offrendosi come il volano della promozione e della diffusione dei prodotti tipici locali.

Il Teatro cerca casa è a Pietramelara sabato 2 Dicembre con
“LA LEGGENDARIA STORIA DI GIOVANNI SENZATERRA”,
concerto/spettacolo tra cunto, musica popolare e folk rock.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al seguente link:
http://www.ilteatrocercacasa.it/prenotazioni-e-contatti/
oppure CONTATTARE il 338.9544809

In un tempo e luogo lontani, un uomo di nome Giovanni Senzaterra conduce una lotta per la dignità della condizione umana.
I regnanti, sfruttatori di uomini e usurpatori di terre, tengono soggiogate le popolazioni grazie a un virus che ne invalida volontà e cognizione. Giovanni, uno dei pochi uomini non colpiti dalla malattia, con la sua esistenza mette a rischio il progetto dei regnanti che gli danno una caccia senza tregua costringendolo a scappare continuamente.
Durante il suo viaggio Giovanni, tradito dalle persone e disilluso, decide di abbandonare la lotta e rifugiarsi in mare, ma l’incontro con un gigante e una sirena cambieranno per sempre le sorti della sua vita.

di Marco Milone
con Marco Milone, Roberta Ida Izzo
musiche Cattivo Costume
regia Gaspare Nasuto

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI