17.8 C
Napoli
mercoledì, 22 Maggio, 2024
HomeANNI2019Cantina Schola Sarmenti

Cantina Schola Sarmenti

Schola Sarmenti è espressione di qualità in ogni sua sfumatura. Dal sorriso con cui ti accoglie in azienda, alla professionalità con cui ti si mette a disposizione per raccontare e servire i prodotti, al sapore, all’immagine stessa dei propri vini, all’attaccamento e al rispetto per il territorio. Questa nostra certificazione, se da una parte celebra l’impegno e la serietà di due famiglie, Marra e Calabrese, che “hanno riportato allo splendore un antico simbolo dell’enologia salentina, rimasto chiuso per più di cinquant’anni…”, dall’altra premia l’intero mondo Schola Sarmenti, fatto di tutte le persone che oggi vi lavorano e delle attività ad esso collegate. Un mondo che fa di questa azienda un vero gioiello italiano.
Diamo un benvenuto speciale tra i nostri Tesori d’Italia 2019 a Cantina Schola Sarmenti.

di
Riccardo D’Urso

Nelle calde terre del Salento nasce, con amore e dedizione, una delle più belle storie da generazioni di viti e mani forti. La Cantina Schola Sarmenti è stata fondata nel 1999, quando le famiglie Marra e Calabrese fanno la prima vendemmia per produrre grandi vini da vitigni autoctoni, come il Fiano, il Negroamaro e il Primitivo, una grande espressione del prezioso territorio del Salento.
Il lavoro che si fa a Schola Sarmenti è un patrimonio culturale tanto prezioso quanto delicato che trova la sua massima espressione nella tecnica di allevamento dell’Alberello Pugliese. Alcuni dei vigneti di proprietà furono piantati dai nonni, lasciandoci oggi esemplari di oltre 85 anni di Storie. Una scelta importante, quella di Schola Sarmenti: preservare un’antica tecnica di allevamento, quella dell’alberello pugliese. Una tecnica tanto difficile quanto preziosa che ha solo bisogno di mani forti e abili per regalare vini di grande qualità e pregio.

I nostri vigneti vengono coltivati a pochi passi dal mare, con vecchi sistemi, rispettando i cicli naturali della Terra, evitando l’uso di prodotti di sintesi e in armonia con il territorio che li circonda; un abbraccio unico fra tradizione e innovazione. In primavera vengono potati manualmente dei grappoli, lasciandone solo alcuni sulle piante: sacrificando la quantità a favore della qualità. Una volta giunto il tempo della vendemmia, vengono raccolti singolarmente e riposti con cura in piccole cassette areate che ne preservano l’integrità durante il breve tragitto che li separa dalla Cantina. Solo allora abili ed esperte mani selezionano uno ad uno i grappoli su di un moderno tavolo di cernita.

I vini Schola Sarmenti sono frutto di un’attenta scelta delle migliori uve da vitigni autoctoni, le cui radici affondano nelle nostre vite. Uve diverse, ognuna con la propria anima dai profumi inconfondibili. Ogni vino è lasciato maturare ed evolvere in moderni silos di acciaio a temperatura controllata dove si fortificano e si sprigionano la freschezza e gli aromi primari. Un lento riposo in botti di rovere e un affinamento in bottiglia, infine, ingentiliscono il loro vigore e ci regalano sentori fruttati e note speziate, dai tannini vellutati e avvolgenti capaci però di espandersi delicatamente.

Questi vini, di altissima qualità, hanno ricevuto riconoscimenti e premi da tutto il mondo fra i quali medaglie d’oro al Concours Mondial de Bruxelles, all’Expovinia, importanti riconoscimenti da prestigiose guide come Bibenda e Robert Parker ne sono solo alcuni esempi. Il Nerìo, una poetica riserva di Negroamaro e Malvasia Nera, è stata anche riconosciuta come una dei cento migliori vini al mondo dalla rinomata rivista Wine Spectator.

Alla Cantina di Schola Sarmenti tutti sono i benvenuti, qualora siano desiderosi di conoscerne i segreti e il lavoro dei produttori, svolto con passione e orgoglio per un prodotto unico e inimitabile.

Contatti
Cantina Schola Sarmenti
Via Generale 37 – 73048 Nardò (LE)
Tel: 0833 567 247
Email: info@scholasarmenti.it
Sito web

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI