28.5 C
Napoli
sabato, 13 Luglio, 2024
HomeENOGASTRONOMIABroccoletto di Custoza, gusto e benessere in tavola

Broccoletto di Custoza, gusto e benessere in tavola

Il Broccoletto di Custoza è una vera e propria eccellenza italiana e Presidio Slow Food. Diverse e curiose le ricette per portarlo in tavola e assaporare a pieno il suo gusto autentico e inconfondibile.

Custoza torna a tingersi di verde. Dopo lo stop forzato causato dalla pandemia, riprendono le gustose cene a base di Broccoletto di Custoza. Per tutto il periodo invernale di raccolta, nei ristoranti della popolarissima località veronese, l’Associazione Ristoratori propone gustosi piatti rigorosamente reinventati con il verdissimo ingrediente di stagione. Pochi sanno che la cittadina di Custoza – nota per aver tristemente ospitato nel 1866 l’inizio della terza guerra per l’indipendenza d’Italia – produce da sempre questo tenerissimo Broccoletto presidio Slow Food.

Il Broccoletto di Custoza, un’eccellenza italiana

Il Broccoletto di Custoza è un biotipo di ortaggio caratterizzato da un piccolo cuore avvolto da lunghissime foglie. Si distingue per il peculiare profilo gusto-olfattivo e possiede importanti qualità salutari grazie all’elevata presenza di sostanze antiossidanti, vera forza del sistema immunitario. II suo contenuto è caratterizzato da acqua pari al 90%. Il resto è ben rappresentato da sali minerali (calcio, ferro, fosforo, potassio), oligoelementi essenziali, zuccheri, vitamine e fibre alimentari.

Broccoletto di Custoza
© broccolettodicustoza.it

Il Broccoletto esprime tutta la sua energia in concomitanza al freddo dell’inverno. Con le prime gelate, infatti, si concentrano sostanze preziose nei tessuti vegetali, mentre il contenuto d’acqua si riduce. Questo meccanismo naturale di difesa, che la pianta mette in atto per proteggersi dalle temperature rigide, lo rende unico nel gusto e nell’aroma.

Risorto a vita nuova qualche anno fa, grazie all’operato di alcuni agricoltori locali guidati da Filippo Bresaola, il verde ortaggio si contraddistingue per la grande versatilità a tavola e la facilità nella preparazione.

Broccoletto in Tavola, un imperdibile appuntamento enogastronomico

Gli eventi in piazza a cura della Pro Loco sono stati cancellati, ma l’Associazione Ristoratori del Custoza quest’anno ha voluto esserci, per non far dimenticare quanto sia bello stringersi attorno ad eleganti tavoli rotondi per assaporare piatti insolitamente color smeraldo. Il tutto accompagnato da calici di Custoza Doc dei migliori vignaioli della zona.
I ristoratori non mancano di forza ed entusiasmo per continuare a promuovere la loro terra. Una zona bellissima avvolta tra le colline moreniche del Lago di Garda.

“Da sempre il Broccoletto fa parte dei menù locali come verdura di stagione, ma il grande successo è arrivato con il presidio Slow Food – ci racconta Lorella Rossi, Vice Presidente dell’associazione – In tutti i ristoranti il broccoletto è ospite d’onore delle serate a tema tra gennaio e febbraio, dove lo si può assaporare dall’aperitivo al dessert”.
Il pienone è assicurato.

Gli eventi, partiti come mero fenomeno locale, hanno saputo farsi strada con l’onore di chi le cose le fa con passione e dedizione. Vuoi per la vicinanza del Lago di Garda e per le romantiche colline vitate, il Broccoletto in Tavola è diventato un imperdibile appuntamento enogastronomico annuale, che sa riempire piazze e ristoranti anche negli inverni più freddi. A Custoza, itinerari storici, passeggiate nel verde, ristorazione d’eccellenza ed enoturismo sono da sempre fulcro che lega il turismo veronese a quello gardesano. 

“L’Associazione Ristoratori del Custoza – continua Lorella Rossi nasce a giugno 2010 e raggruppa i ristoranti situati nel comune di Sommacampagna. Creata con l’obiettivo di promuovere la ristorazione del territorio e i prodotti locali tipici, accoglie con entusiasmo i nuovi affiliati”.

I piatti da non perdere

Per un mordi e fuggi in loco, lo chef Lorella suggerisce: torta salata con pasta sfoglia, broccoletto, ricotta e fonduta di monte veronese; oppure, bruschette con un filo di olio di oliva extravergine DOP del Lago di Garda, guarnite poi con lardo e broccoletto spadellato.

Tra le ricette più curiose, eccone alcune facili facili: broccoletto saltato in padella con pasta corta; spaghettata con broccoletto e acciughe; tortelli con monte veronese e broccoletto; bigoli al broccoletto con salsiccia o speck; lasagne al forno con ricotta e broccoletto; per finire, gelato verde al broccoletto.

I vini in abbinamento sono ovviamente tutti locali, Custoza Doc in prima fila, un vino bianco ricco e sapido. E non può mancare il Bardolino Doc, un rosso gentile che accompagna tutto il pasto. Siete invece amanti della buona birra? A Custoza trovate anche meravigliose creazioni artigianali – come quelle del Birrificio Agricolo Custoza 1866 – brassate direttamente con l’orzo coltivato in paese.

Non ci resta che dire bon appétit!

di Elsa Menegolli
Sommelier, Wine Educator & Beer Taster

Info
broccolettodicustoza.it
ristoratoridelcustoza.it
terredelcustoza.com


 

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI