23.4 C
Napoli
giovedì, 30 Maggio, 2024
HomeEVENTISalento Book Festival, si accendono le luci sulla 11ª edizione

Salento Book Festival, si accendono le luci sulla 11ª edizione

Sabato 26 giugno si iniziano a sfogliare le pagine dell’11ª edizione del Salento Book Festival, rassegna letteraria itinerante organizzata dall’associazione culturale Festival Nazionale del Libro, ideata e diretta dal giornalista e autore televisivo Gianpiero Pisanello.
Si parte con un doppio appuntamento nella cornice di Galatina: protagonisti la giornalista e scrittrice Ritanna Armeni e, a seguire, il giornalista Massimo Bernardini, intervistato dallo scrittore Luca Bianchini.
Sono 50 gli autori e le autrici che nei mesi di giugno, luglio e agosto faranno tappa nei borghi dell’entroterra e della costa salentina, dall’Adriatico allo Ionio. Ad ospitare la rassegna antichi palazzi e gioielli del barocco, paesaggi di pregio e piazze con lettori e lettrici desiderosi di ascoltare dal vivo gli scrittori e le scrittrici più amati, ma anche personalità del mondo del giornalismo, della musica, dello spettacolo, di radio, televisione e web. Serena Dandini, Teresa Ciabatti, Mario Calabresi, Michele Santoro, Francesca Mannocchi, Giancarlo De Cataldo, Orietta Berti, Luca Barbarossa, sono solo alcuni degli ospiti del Salento Book Festival.

“Il Salento Book Festival – come afferma il direttore Gianpiero Pisanello è l’occasione per confrontarci su ciò che scopriamo nelle pagine, per arricchirci e chiacchierare sulle storie, ritrovandoci sulla scena degli scorci più belli del Salento”.

Il programma del Salento Book Festival

La proposta è ricca di temi: attualità, legalità, vizi e virtù della società dentro e fuori dai social, sfide future post pandemia, racconti di campioni, artisti, regine o donne e uomini della porta accanto, storie personali e quelle raccontate nei romanzi.
Per la narrativa sono previsti incontri con Teresa Ciabatti, Chiara Francini, Gabriella Genisi, Andrea Montovoli, Giancarlo De Cataldo, Daniela Tagliafico e Angelo Mellone.
Per le grandi firme del giornalismo: Mario Calabresi, Michele Santoro, Ferruccio De Bortoli, Lorenzo Tosa, Federico Rampini, Mario De Pizzo e Alessandro Sallusti insieme all’ex magistrato Luca Palamara.
Di legalità si parla con Pietro Grasso, Nicola Gratteri e Giovanni Impastato. Giorgio Gori affronta le sfide future post pandemia e Walter Veltroni torna sul caso Moro. Il poeta e paesologo Franco Arminio torna al Salento Book Festival con il suo nuovo libro. Società e social analizzati da Pinuccio, Gene Gnocchi, Giovanni Scifoni, Camihawke, Gordon, il prete youtuber Don Alberto Ravagnini. E ancora, racconti più intimi con Daniela Poggi, Andrea Vianello, Paolo Stella e Gianluca Gazzoli. Si racconteranno anche la ballerina Elena D’Amario, Gioia Bartali nel ricordo del nonno, il grande campione Gino, Luca Barbarossa, Gino Castaldo, Matteo Maffucci degli Zero Assoluto ed Erica Mou.
A Parabita si celebreranno le donne con Orietta Berti, Serena Dandini, Francesca mannocchi, Francesca Marciano, Valentina d’Urbano, Ema Stokholma, ma anche con il critico d’arte Costantino d’Orazio e con i racconti sulla regina Elisabetta di Antonio Caprarica.
Il programma completo è consultabile sul sito e sulle pagine Facebook e Instagram dell’iniziativa.

I libri sono spesso i luoghi dove rifugiarsi nei momenti di tristezza, ma anche dove ritrovare noi stessi, fantasticare con i nostri sogni, riflettere sul passato, leggere il presente da un’altra prospettiva e porre le basi per il futuro. Sono stati compagni, confidenti e amici durante i lunghi mesi di restrizioni pandemiche. Da bravi lettori non vedevamo l’ora di confrontarci nuovamente di persona con autori e autrici, porre domande, assaporare il gusto di incontri al chiaro di luna in luoghi magici che donano ispirazione a chi scrive e ristoro a chi legge.
Dunque, cari lettori, tenetevi pronti a danzare tra le pagine dei libri del festival itinerante dell’estate salentina. 

www.salentobookfestival.it

Il Salento Book festival è finanziato dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia nell’ambito del FSC 2014-2020. Investiamo nel vostro futuro – PiiiL Cultura in Puglia e con il contributo di Comune di Aradeo, Città di Castro, Comune di Corigliano d’Otranto, Città di Galatina, Città di Galatone, Città di Gallipoli, Città di Nardò, Città di Parabita e Città di Tricase. L’evento è patrocinato da Provincia di Lecce – Salento d’Amare, Università del Salento, Puglia Promozione, Agenzia Regionale del Turismo e l’Ordine dei Giornalisti Consiglio Regionale della Puglia.

di Floriana Maci

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI