20.3 C
Napoli
mercoledì, 4 Ottobre, 2023
HomeEVENTIIl Treno di Dante è in partenza

Il Treno di Dante è in partenza

Il Treno di Dante è in partenza. Dopo un primo viaggio simbolico del convoglio il 6 giugno, al quale ha partecipato anche il Ministro della Cultura Dario Franceschini, sabato 26 giugno il treno storico dedicato al Sommo Poeta sarà inaugurato ufficialmente.

Un viaggio che celebra Dante Alighieri, nell’anno del 700° anniversario della sua morte, e che collega le città di Firenze, dove è nato nel 1265, e Ravenna, dove ha trascorso gli ultimi anni della sua vita, fino alla morte nel 1321. L’itinerario, che corre lungo la Faentina – la prima linea ferroviaria in Italia ad attraversare gli Appennini – tocca diverse fermate intermedie, tra cui quattro principali: Borgo San Lorenzo e Marradi, in Toscana, Brisighella e Faenza in Emilia-Romagna. Durante il percorso, i viaggiatori potranno scendere dal treno per visitare borghi e castelli e godere delle dolci colline delle Terre di Dante.

“La partenza di questo treno è un altro passo verso il ritorno alla normalità, dopo un periodo arduo e difficile. – dichiara il Ministro Franceschini – Inoltre, il fatto che si tratti di un treno storico ribadisce l’impegno del Ministero della Cultura nel recupero dello straordinario patrimonio custodito dalla Fondazione Ferrovie dello Stato, fatto di treni d’epoca e di tratte ferroviarie attraverso paesaggi straordinari”. [ Fonte: Ministero della Cultura ]

Un viaggio nel viaggio, a bordo di un treno a bassa velocità che conduce attraverso il cuore dell’Appennino Tosco Romagnolo tra suggestivi panorami: da Firenze a Ravenna, lungo le Valli del Mugello, della Sieve e del Lamone, alla scoperta di Le vie di Dante, luoghi che hanno ispirato le opere del Sommo Poeta.

Il Treno di Dante partirà ogni sabato e domenica, dal 3 luglio fino al 10 ottobre.
Non ci resta che augurarvi buon viaggio! 

di Claudia Mele
? da Fondazione FS Italiane


? Potrebbe interessarti anche Dantedì. Perché il 25 marzo si celebra Dante Alighieri

ARTICOLI CORRELATI

PIÙ LETTI